Revisori e sindaci. Brevi riflessioni sui profili di responsabilità.

Bologna, Piazza GalvaniI delicati aspetti attinenti le responsabilità, e le azioni che possono essere mosse nei confronti delle figure professionali di revisori e sindaci di società, sono stati recentemente affrontati dal Tribunale di Milano, che con Sentenza 14 marzo 2014 n. 3628 ha avuto occasione di fornire le proprie indicazioni in merito al calcolo dei termini di prescrizione legati all’esercizio di dette azioni di responsabilità.

E nell’applicazione di tale principio, trovandosi di fronte al caso in cui è paventata con azione contrattuale la responsabilità nei confronti del revisore per un bilancio “certificato” nel 2001 – l’ordinario termine prescrizionale applicabile è quello decennale ex art. 2946 c.c. – non è possibile, in applicazione della disciplina introdotta dalla riforma del diritto societario (DLgs. 6/2003) e recante il più breve termine quinquennale “decorrente dalla cessazione dell’incarico” (art. 2409-sexies c.c.), reputarsi maturata la prescrizione rispetto ad un’azione esercitata nel 2009 Continue Reading